Suisse../V6/Bienvenue.html../V6/Bienvenue.htmlshapeimage_3_link_0
 

Contingente Dei Granatieri Friburghesi

 

Guardia d'onore ufficiale delle autorità superiori del canton di Friburgo in Svizzera

 

Benvenuti

La nostra storia

 

Allorquando Napoleone I ritirò la sua armata, il canton Friburgo riorganizzò il suo esercito. Così nacque nel 1804 il corpo di volontari e venne equipaggiato con l'uniforme blu, uniforme che angora oggi è portata dai granatieri.

 

Le truppe friburghesi presero parte attivamente alla protezione elvetica della neutralità all' inizio del 19esimo secolo

 

Il punto culminante fu l'occupazione du Ginevra nel 1814 da parte delle truppe friburghesi e solettesi come misura precauzionale da invasioni francesi contro questa città. Quest'occupazione provocò tra l'altro l'adesione di Ginevra alla Confederzione elvetica.

Nel agosto del 1831 e nel agosto del 1832, il contingente fu ordinato a recarsi a Basilea come truppa del ordine per tranquillizzare la situazione fra città e campagna.

Ulteriori missioni / operazioni /azioni sequirono, ad esempio, pure nel 1832, nel canton di Neuchâtel, nel 1838 la mobilizzazione a causa dell'affare Luigi - Napoleone e nel 1839 nel canton Vallese.

 

Allorquando il canton Ginevra festeggiò nel 1914 i cento anni di appartenenza alla Confederzione elvetica, le autorità (di Ginevra) chiesero al cantone di ricostituire un distaccamento di soldati nella vecchia uniforma blu del 1814.

 

Alcuni partecipanti di questa delegazione storica, entusiasti dalle festività di Ginevra, decisero di reconstituire il contingente friburghese in un'associazione /società con lo scopo, di mantenere le tradizioni militari dela paese di Friburgo. Il numero dei membri fu limitato a 80 uomini, questo in ricordo / memoria degli 80 granatieri che caddero il 10 agosto 1792 in occasione della rivoluzione francese difendendo les Tuileries. Con la risoluzione del 2 ottobre 1964, il consiglio di stato del canton Friburgo nominò il contingente dei granatieri friburghesi guardia d'onore delle autorità supreme del cantone.

 

I granatieri sono equipaggiati con l'arma da fuoco ad avancarica Pietra focaia del modello 1774/8, baionetta et sciabola dagli effettivi di musei. Sparano delle salve d'onore secondo il regolamento militare friburghese del 1790. Sono fieri di servire il loro paese, il loro cantone e la loro città, con il motto venerabile dei regimenti svizzeri

 

 "fedeltâ et onore".

 

In questo senso partecipano a delle manifestazioni storiche e militari nel territorio nazionale e all'estero, cosi nel 2000 come guardia d'onore del presidente della confederazione all'occasione della cerimonia d'apertura del Partenariato internazionale della NATO per l'esercizio di stato maggiore per la pace CDE 2000 a Lucerna

Il colonnello comandante Dessibourg